Blog Osservatorio Wine

Oggi vi presentiamo: Giampiero Nadali

02 May 09 | Rubrica: convegno | 1 Commento

Giampiero Nadali  Sono Giampiero Nadali, vivo a Verona e da vent'anni mi occupo di tecnologie multimediali  dedicate alle varie forme di comunicazione interattiva.

In particolare, ho studiato e applicato le nuove tecnologie della comunicazione interattiva al marketing e comunicazione di beni industriali.

 

Dal 2001, mi occupo di marketing e vendite per un importante operatore nazionale di telecomunicazioni a banda larga, con sede a Verona.

 

Ho un blog, Aristide.biz, che rappresenta la scommessa di realizzare una comunicazione tutta incentrata sull'interattività del blog, sfruttando i bassi costi consentiti da Internet e dalle più recenti tecnologie di comunicazione digitale.

 

In particolare:

 

  • per gli operatori del vino: il blog è una piccola parte di un nuovo sistema di marketing, vendita e comunicazione, basato sui nuovi media come Internet, focalizzato sui singoli interlocutori, siano essi consumatori finali, o pubblico "intermedio" della filiera del vino;
  • per i consumatori finali: il blog non è soltanto uno strumento di informazione e dialogo diretto con gli attori del mercato del vino, ma anche un'opportunità per produrre contenuti originali secondo le istanze di chi consuma vino;
  • per tutti quanti: tutto ciò non è un fenomeno che riguarda la mera comunicazione del vino, ma di qualcosa di molto più complesso e interessante, che cambia tutto il business del vino.
     

Faccio comunicazione sul vino come fossi un outsider: per me il vino è sempre stata una passione, e cerco di mantenere un approccio al mondo del vino molto ispirato agli interessi dei consumatori finali.

 

Informazione, approfondimenti, tecnologia, mercati, aziende, innovazione, sono i capisaldi di un modo di comunicare il vino certamente non originali, ma sicuramente poco diffusi.

 

Tags Marketing , wine blogger

Oggi vi presentiamo: Elisabetta Tosi

29 Apr 09 | Rubrica: convegno | 1 Commento

 

Elisabetta TosiIl giornalismo ai tempi della rete? si può, naturalmente. A patto però di essere consapevoli che il medium con cui si ha a che fare è qualcosa di radicalmente nuovo e diverso da tutti quelli con cui ci siamo confrontati fino ad oggi come operatori dell'informazione. Qualcosa a cui non eravamo abituati, e il cui uso non si finisce mai d'imparare, perchè la rete è qualcosa di vivo come le persone che la frequentano.
 
Veronese, laureata con lode in filosofia all’Università di Padova, da oltre vent'anni sono giornalista indipendente, iscritta all’Ordine Nazionale Giornalisti Italiani.
 
Dopo aver lavorato per anni come cronista …
>>

Tags wine blogger , cantine 2.0

<< precedenti
|
successivi >>